“M’inchino” a voi!!!!

Non voglio continuare a parlare della tragedia della nave Concordia. I mass media, compreso il godereccio Bruno Vespa l’hanno fatto alla grande. Voglio semplicemente riflettere sulle malefatte di certe situazioni a cui siamo abituati in Italia da ormai troppo tempo. L’analogia tra il naufragio del Giglio e il naufragio della nostra cara Italia è infatti servito su un piatto d’argento. Sin dalle prime notizie era evidente che una disgrazia del genere poteva avvenire solo se frutto della somma di tanti “m’inchino”! Un disastro avviene quando la sommatoria delle situazioni negative supera un certo limite e così la corda si rompe e poi: “oppsss, accidenti sono finito su uno scoglio!” In Italia negli ultimi 20 anni abbiamo lasciato che tanti minchini ci comandassero senza minimamente preoccuparsi della situazione d’emergenza in cui stavamo. Ecco poi il risultato di tanto egoismo, corruzione e malcostume: il naufragio! Mario Monti, contestabile quanto vogliamo, rappresenta un pò chi con coraggio sta cercando, ora che la nave è naufragata, di non farla affondare definitivamente. Mi sembra di capire che non ci sono tante alternative. Prendersela ora contro lui è veramente ridicolo! Certo, anche io contesto alcune sue decisioni in termini tecnici, ma la persona no!! L’uomo non lo contesto! Andiamo a vedere cosa è avvenuto in Italia negli ultimi vent’anni e forse ci rendiamo conto chi sono i veri responsabili del naufragio della nostra nazione. Voglio ad esempio ricordare l’ultima bella “manovra” del nostro caro parlamento. Il salvataggio del camorrista Cosentino da parte della maggioranza dei nostri deputati, leghisti compresi. A loro dedico il mio inchino: “M’inchino” a voi!!!!!!!!

Riporto gli interventi di Crozza e Travaglio che raccontano in maniera efficace la metafora tra il naufragio della nave Concordia e il naufragio della nave Italia!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...